Live Chat

Contenuti strutturati e lo standard DITA

SDL Knowledge Center supporta lo standard DITA (Darwin Information Typing Architecture) e i contenuti strutturati senza necessità di configurazioni aggiuntive. Il suo sistema integrato di gestione dei contenuti basato su componenti (CCMS) consente di creare contenuti indipendenti e riutilizzabili e di condividerli tra diverse pubblicazioni.

Knowledge Center vi permette di creare contenuti in base agli argomenti ricercati dai vostri clienti all'interno di un'architettura dei contenuti da voi definita. Fornisce funzioni per il monitoraggio del lancio dei prodotti, creazione di contenuti XML, pubblicazione automatica e supporto per variazioni dei contenuti.

Structured Content - Image
Ulteriori informazioni su SDL Knowledge Center

Vantaggi

  • Supporto immediato dello standard DITA 
  • Integrazione di DITA Open Toolkit per la pubblicazione 
  • Integrazioni complete con gli strumenti per la creazione di contenuti 
  • Distribuzione multicanale simultanea e automatica 
  • Supporto efficace delle variazioni dei contenuti e delle versioni 
  • Gestione di contenuti multilingue

Caratteristiche

Controllo avanzato delle versioni
Utilizzate Baseline Manager per monitorare l'uscita sul mercato di informazioni relative ai prodotti. Questa soluzione vi consente di controllare le versioni dei vostri contenuti, che potete ordinare in base allo stato, visualizzare aggiornamenti, mappe e grafici dei contenuti, effettuare confronti ed eseguire aggiornamenti.
Pubblicazione automatica
Potete usare Publication Manager per pubblicare simultaneamente contenuti su più canali, accelerando il time-to-market. I vostri sviluppatori di contenuti possono visualizzare le relazioni tra tutti i componenti delle informazioni che vengono inseriti in qualsiasi formato pubblicato.
Creazione di contenuti XML
Grazie a strette integrazioni con strumenti per la creazione di contenuti XML, come JustSystems XMetal, PTC Arbortext e oXygen, è possibile accedere alle funzionalità offerte da strumenti standard del settore. Potete inoltre sincronizzare le funzionalità per il controllo della qualità dei contenuti con Acrolinx sia per i contenuti desktop che basati su server.
Variazioni dei contenuti
Oltre alle normali condizioni previste dallo standard DITA, Condition Manager permette agli sviluppatori di contenuti di combinare un numero qualsiasi di condizioni in modo da non dover gestire tutte le iterazioni.